martedì 6 marzo 2012

Uno dei più diffusi dolci della Florida entrerà nel mondo Android: la versione 6.0 sarà Key Lime Pie

20120306084853_android-6-key-lime-pie

Dopo l’uscita annunciata per fine estate della quinta versione Android, Jelly Bean, indiscrezioni riguardanti il nome del successore di JB iniziano a popolare il web.

La regola è sempre quella: ogni versione succede alla precedente sia per il numero, che per la lettera dell’alfabeto; oltre a ciò il nome riguarda sempre un dolce Americano. Dal Froyo, si passò al Gingerbread, quindi all’Honeycomb e all’Ice Cream Sandwich. Ora ci si aspetta Jelly Bean e, come detto, Key Lime Pie.

Sia chiaro, non è ancora stato ufficializzato da Google ma il fatto che al recente Mobile World Congress il loro stand fosse caratterizzato da enormi ciotole piene di gelatine (Jelly Bean) potrebbe essere un chiaro indizio di ciò che ci aspetta nel futuro di Android.
Detto ciò, potrebbe effettivamente darsi che anche il nome Key Lime Pie sia corretto, anche se tutto rimane, almeno per adesso, ancora soltanto una pura speculazione.

A dire il vero, non sappiamo neanche se la prossima versione di Android, ovvero quella che arriverà dopo Android 5, sarà semplicemente un upgrade (come accadde per Gingerbread con Froyo), e quindi sarà una versione 5.x o una versione 6.0, del tutto nuova.

Fatto sta che il mondo Android non si ferma più e Windows Phone e soprattutto Apple iniziano sempre più a temere la sua superiorità.

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget