poist

domenica 19 febbraio 2012

Samsung Galaxy S: brutte notizie riguardanti l’aggiornamento ad Ice Cream Sandwich

ics-galaxy-s

La Samsung, dopo l’uscita del Galaxy Nexus e del sistema operativo Ice Cream Sandwich, ha iniziato un tira e molla che dura ormai da mesi sulla possibilità di aggiornare il Nexus S e il Galaxy S. Inizialmente fu categorica, declinando ogni possibilità di vedere ufficialmente Android 4.0 sui due, poi invece, iniziò il porting sul Nexus e le proteste a livello globale riguardanti il Galaxy hanno mosso le acque riuscendo ad ottenere dopo qualche giorno una promessa di riesame della fattibilità del porting.

Negli ultimi giorni del 2011 il rilascio di Ice Cream Sandwich è stato sostituito da un update minore, il Value Pack che grazie ad una rivisitazione della UI di Gingerbread con qualche miglioramento tra browser, fotocamera e widget di Android 4.0 voleva placare gli animi dei tanti possessori di Galaxy S.

La storia pare giunta quindi al termine, Samsung ha fatto la sua scelta a causa, a suo dire, di un hardware non in grado di sostenere la nuova release di Android che abbiamo comunque visto all’opera degnamente su questo dispositivo grazie a qualche ROM non ufficiale ancora in fase beta ed in via di sviluppo.

Secondo il mio modesto parere, sarebbe davvero stata una cosa inutile. In pratica si  sarebbe continuato ad avere Gingerbread con qualcosa di Ice Cream Sandwich. Sarebbe un taglia e incolla inutile, un lavoro fatto male. Sarebbe meglio lasciare tutto com’è, in modo che possano pensare direttamente gli utenti ad installare ICS sui loro smartphone grazie agli sviluppatori che fortunatamente, continuano a “sfornare” rom con Android 4.0.3.

Dunque dopo Android 2.3.6 Galaxy S i9000 si fermerà definitivamente, e per vedere il nostro amato ICS 4.0.3 dovremo “accettare l’idea” di installare qualche Rom cucinata dai cooker.

Cosa ne pensate? Siete disposti ad installarle?

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget