sabato 27 agosto 2011

Creare un tema per Android? Ecco una guida per una cucina semplice e veloce..

immagine di base
Stufi delle solite icone? Attratti dall’idea di avere un aspetto diverso sul vostro Android? Ultimate Online Theme Kitchen è la soluzione!
Oggi pubblicherò un articolo per spiegare come usare questa Kitchen online senza commettere alcun errore.
La Cucina non è semplicissima quindi consiglio di leggere la guida passo-passo prima di iniziare.

1° pagina
1) La prima schermata del sito è quella relativa alla scelta dell’indicatore del tipo di batteria da utilizzare; a noi interessano solo le prime due (dall’alto).
  • La prima opzione è quella per le batterie circolari
  • La seconda opzione è quella per le batterie un po’ strane
Scelto il tipo di batteria da utilizzare clicchiamo su next. Possiamo anche selezionarne uno e poi tornare indietro, quindi consiglio di selezionare la prima, fare next  guardarle, tornare in questa schermata e fare lo stesso con le seconde batterie.
Una volta scelto soffermiamoci sulla seconda pagina








2° pagina -1
2a)Se dovessimo aver scelto le circolari basterà selezionare la versione dell’icona e fare next.
Anche in questo caso c’è la preview per cui consiglio di provarle tutte prima di scegliere.







2° pagina2b) L’altra opzione proporrà invece un insieme di indicatori batteria alternativi al circolare. Per intenderci, io ho scelto l'androidino!
Una volta selezionato il tipo che vi interessa, potrete poi:
  • modificare i colori dell’indicatore
  • modificare le percentuali alle quali corrispondono i vari colori
  • usare colori sfumati tra i vari livelli (spuntando su “USE GRADIENT COLOR FILL”)
Terminato il procedimento cliccate su GENERATE ICONS (in basso a dx) per avere un anteprima e nel caso vi piaccia proseguite con next, o, in caso contrario fate un passo indietro con back.





3° pagina
3) la terza pagina è una semplice schermata di scelta che offre tre possibilità:
  • non includere le altre icone
  • includerle con un tema settato
  • includerle scegliendole una ad una
Per semplicità vi consiglio la seconda opzione..


4° pagina
4) E’ inutile stare ad elencare tutte le opzioni delle varie barre che potrete scegliere, vista la quantità di icone e possibilità.
Io propenderei per una preview ad ogni scelta e sarete più che soddisfatti ed abili a costruirvi la barra superiore della schermata.
L’unica cosa da spiegare è che prima è necessario mettere il segno di spunta su “INCLUDE ICONS” per avere due opzioni:
  • “all set”: per selezionare tutte le icone scelte
  • “selected”: per selezionare le icone una ad una
Notate che potete scegliere fra la barra bianca o quella nera: evitate di cliccarle entrambe nel tema personalizzato con tutto ciò che si può avere, perché darebbe errore alla fine.
Una volta fatte le vostre scelte cliccate NEXT.


5° pagina
5) Ora ci troveremo nella pagina più complessa: la barra di status delle notifiche.
La premessa è che in teoria questa pagina è riservata solo ai possessori di Desire. Anche sugli altri terminali si potrà provare ma non credo funzionerebbe il file, quindi prima di avviarlo consiglio un bel backup della ROM.
Provate le varie scelte a disposizione, cliccate in fondo su “GENERATE NOTIFICATION BAR” e a dx vi apparirà la barra personalizzata.
E’ da notare che:
  • per avviare la pagina dovete cliccare in alto su “PERSONALIZE NOTIFICATION STATUS BAR”
  • per lavorare bene è importante selezionare una opzione alla volta, fare un’anteprima e quando soddisfatti procedere con quella successiva
  • quando nelle trasparenze apparirà uno sfondo quadrettato, nel terminale apparirà completamente trasparente. I quadretti scelta 0, OPAQUE, significano appunto la trasparenza nelle sue varie gradazioni.
  • finito il processo di creazione, proseguite cliccando su GENERATE NOTIFICATION BAR un'ultima volta, altrimenti non vi troverete la barra scelta, ma quella dell'ultima scelta per la quale avete generato la taskbar.
6° pagina

6) Nella sesta pagina potrete lavorare con la boot animation.
Cliccate sulle varie animazioni di boot, quando avrete trovato quella che fa per voi terminate con next.








7° pagina
7) Arrivati a questa pagina si procede con la creazione del file da flashare.
E’ forse il passaggio più difficile, ma con l’aiuto di ASTRO FILE MANAGER (qr code in fondo) riusciremo a facilitare il tutto:
  1. Con il programma appena citato, andremo a copiare il file framework-res.apk che potrete trovare nella cartella System/Framework, e ad inserirlo in un luogo facilmente accessibile (sul desktop, ad esempio). Il medesimo file lo si può trovare nella ROM, se siamo in possesso del file, esplodendola e andando a cercare nella stessa cartella. La seconda possibilità forse è la migliore perchè  si andrebbe a modificare il file originale e non uno che stiamo utilizzando e che abbiamo modificato.
  2. Trovato il file andiamo a cliccare su “CHOOSE FILE” e lo andiamo a prendere.
  3. Clicchiamo su next e aspettiamo che la barretta di caricamento blu arrivi alla fine.
  4. Finito il caricamento del file annotiamo il codice che apparirà sulla schermo; questo è il nome del file creato che dovremo andarci a scaricare ENTRO UN’ORA.

8) Ora cliccate su “CLICK HERE TO GO TO THE PICKUP PAGE” e apparirà una pagina con un elenco di files con nomi molto simili al vostro. Scorrete la lista fino a quando non arriverete al vostro file e scaricatelo, oppure, in caso non comparisse ancora, cliccate su aggiorna fino a quando non lo vedrete e poi..download!
9) a questo punto copiate il file .zip nella SD, senza scompattarlo, avviate in recovery e fate un upload di quest’ultimo SENZA WIPES precedenti!
Facile no?provate.
La cucina è accessibile dal seguente sito: http://circle.glx.nl/

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget