poist

mercoledì 9 novembre 2011

Samsung Galaxy S e Nexus S: risolto il problema della mancanza del LED utilizzando i tasti touch per le notifiche

samsung-google-nexus-s-bln_thumb
Il Nexus S, uno dei migliori smartphone Android sul mercato, come per il Galaxy S, pecca per la mancanza di un led di notifica. Gli hardware sono strepitosi, i software, chiaramente all’avanguardia, e allora bisogna risolvere l’unico problemino dei due telefoni della Samsung con un un piccolo trucchetto.
Installando un kernel modificato (il “cuore” che fa girare la Rom Android modificandone in particolare la gestione della memoria, delle risorse del sistema e delle periferiche, assegnandole di volta in volta ai processi in esecuzione) che consentirà di utilizzare i tasti touch come Led di notifica.
Sia chiaro, facendo lampeggiare i tastini diminuirà la durata della batteria chiaramente, anche se il programma permetterà di disattivare questa opzione.
INSTALLAZIONE:
Scaricare il Kernel (che effettueranno un overclocl del sistema a 1.2 ghz e 1.4 ghz)
da uno dei seguenti link (NEXUS S):
GALAXY S:
Scaricare ed installare dall’android market BLN control:
hi-124-4
Non ci assumiamo nessuna responsabilità per eventuali brick del telefono dovuti ad installazioni errate del kernel

DOWNOAD

APPBRAIN: BLN control – Free
MARKET: BLN control - free

Esiste anche una versione a pagamento che permetterà di abilitare / disabilitare funzionalità BLN (come in quella gratuita) e in più di:
  • possibilità di impostare le ore in cui la funzionalità deve essere attivata e/o disattivata
  • selezionare la durata
  • chiamate perse

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget