poist

martedì 13 ottobre 2015

HTC Desire Eye Vs Apple IPhone 6

Quest'oggi scriviamo un articolo di confronto tra due ex cavalli di battaglia di casa HTC e APPLE: DESIRE EYE, il selfie phone, contro IPHONE 6, chi vincerà?



Una sfida che visti i nomi, il primo a mezza Italia forse sconosciuto contro al telefono più famoso al mondo sembra destinata a porre l'ago della bilancia verso la mela di Apple ancora una volta..ma siamo sicuri che vincerà?

Guardando questi due smartphone ci appaiono subito creati per un pubblico giovanile, al quale piace l'estetica del telefono (ben fatta in entrambi) e che non disdegna per niente la parte fotografica. Balza subito all'occhio degli osservatori l'enorme schermo del desire Eye e lo spessore veramente sottile dell'iphone. Sinceramente noi preferiamo gli schermi inferiori ai 5 pollici (4.7 per l'iphone contro 5.2 pollici del desire); oltretutto l'iphone è molto più piacevole al tatto anche visto lo spessore inferiore.





ESTETICA: 
HTC Desire Eye = 8
Apple IPhone 6 = 9

Parlando ora delle fotocamere, è assolutamente il cavallo di battaglia del selfie phone il reparto fotografico. 13 megapixel frontali e posteriori sono difficilmente raggiungibili, anche viste le molte funzionalità del software HTC. Iphone offre invece una fotocamera sotto la media dei top di gamma attuali con 8 Mega pixel anche se molto ben definiti; la fotocamera anteriore è di soli 1.2 MPx.

FOTOCAMERA: 
HTC Desire Eye = 9.5
Apple IPhone 6 = 7.5

Per quanto riguarda la sezione Video i due smartphone sono abbastanza simili, con Desire Eye che vanta un Full HD anche nel frontale ma con solo 30 fps, mentre iphone ha 60fps ma chiaramente solo HD nel frontale.

VIDEOCAMERA: 
HTC Desire Eye = 9
Apple IPhone 6 = 9


Per quanto riguarda il software non diamo alcun voto in quanto potrebbe essere soggettivo; ci limitiamo a dire che HTC ha appena annunciato l'aggiornamento del Desire Eye a Android M con Sense 7, Mentre Iphone verrà aggiornato a IOS9.

Parliamo quindi dell'hardware: premesso che IOS sfrutta in maniera diversa rispetto a Android l'Hardware e forse ha bisogno di meno potenza, l'IPhone è un dual Core da 1.4 GHz ma a 64 bit, mentre HTC Desire Eye vanta un Quad Core da 2.3 GHz ancora a 32 bit, la RAM di HTC è il doppio, 2 GB contro 1 GB, mentre la memoria interna è da ben 128 GB per l'Apple (non espandibili) contro solo 16 GB ma espandibili fino a 128 GB per l'HTC. Cilegina sulla torta per HTC Desire Eye? E' stato uno dei primi smartphone a essere certificato IPX7: questo terminale è stato dichiarato resistente all'acqua!!
Ultima differenza nel suono, un po' superiore nell'Apple che batte HTC visto che ha ereditato solo una delle due casse BoomSound da HTC ONE M8.

HARDWARE: 
HTC Desire Eye = 9
Apple IPhone 6 = 8.5

Le batterie montate nei device sono da 1810 Mah e 2400 Mah, chiaramente con quella maggiorata nel Desire Eye che effettivamente è anche più spesso.
L'autonomia riscontrata, nonostante non ci aspettassimo molta differenza è di quasi il doppio dello standby e di una volta e mezza i minuti di conversazione rispetto all'IPhone 6.
Diciamo che con Iphone 6 si arriva tranquillamente a sera con 10-15% di carica rimanente, mentre con Desire Eye con il 15-25%, senza attivare risparmi energetici.

BATTERIA: 
HTC Desire Eye = 9
Apple IPhone 6 = 8

Parlando infine del prezzo, il Desire Eye non si trova a meno di 400 euro, mentre IPhone 6 oltre i 500.
Apple è sempre costata di più ma Desire Eye sembra costare veramente troppo visto che il suo fratello HTC M8 si trova a 50-100 euro in meno. Non giustifichiamo quindi nessuno dei due prezzi, ma Apple segue una sua politica, Desire Eye dovrebbe a parere nostro costare 50-100 euro in meno vista ormai l'età.

PREZZO: 
HTC Desire Eye = 6
Apple IPhone 6 = 6

Conclusioni:
Andiamo contro corrente nel dire che a primo impatto Iphone 6 sembra un telefono esteticamente migliore, ma quando poi andiamo a analizzare i particolari di HTC Desire Eye rimaniamo sorpresi.
I gadget, di Apple si sa, sono i migliori sul mercato, apparte la Dot View per il Desire Eye che consigliamo di acquistare per un'interattività assoluta col dispositivo. 
Le prestazioni sono chiaramente a favore di HTC, che nonostante la grandezza dello schermo, ha una batteria veramente potente, che vi porterà tranquillamente a sera, nonostante un uso intenso del device.
La sfida sonora viene vinta anche se di poco da Apple, che vanta un parco acustico veramente invidiabile.
Ancor oggi, a un anno dalla loro uscita, questi smartphone possono competere con i top del mercato, essendo belli, funzionali e ben attrezzati.
La sfida viene però vinta dal Desire, che grazie all'annuncio del nuovo aggiornamento, potrà continuare a competere con IPhone 6.

HTC Desire Eye = 8.5
Apple IPhone 6 = 8

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget